Perché i denti si scuriscono e cosa fare?

L’oscuramento dei denti è un grave problema estetico, che per molti causa un notevole disagio. Per eliminarlo completamente, è necessario conoscere tutte le possibili cause che influenzano il colore dei denti e quindi scegliere i metodi appropriati per lo sbiancamento professionale o fatto in casa.

Perché i denti si scuriscono?
Cosa fare
Nello studio dentistico
A casa

Perché i denti si scuriscono?

Perché i denti si scuriscono e cosa fare?

La modifica del colore dello smalto dei denti può essere dovuta a molti fattori. La bellezza di un sorriso è influenzata da fattori esterni e interni.

Le cause più comuni di oscuramento dei denti:

  • Trascuratezza dell'igiene personale. Questo è considerato uno dei fattori chiave. Sfortunatamente, non tutte le persone si lavano i denti due volte al giorno. L'irregolarità di questa procedura o le sue scarse prestazioni portano al fatto che la placca si accumula sulla superficie dello smalto, che contiene detriti alimentari e agenti patogeni che iniziano a moltiplicarsi attivamente. Nel tempo, la piastra accumulata inizia a cambiare gradualmente colore, diventa più scura e blocca lo smalto chiaro.
  • Fumo di tabacco. Quando viene fumata una sigaretta, una quantità significativa di catrame entra nella cavità orale. Con il fumo sistematico prolungato, queste sostanze si depositano sulla superficie del dente. All'inizio, portano solo a un leggero ingiallimento, ma nel tempo lo smalto dei denti si scurisce. L'oscuramento dovuto al fumo di tabacco è più difficile da eliminare. In questo caso, lo sbiancamento non richiede paste speciali e rimedi casalinghi, ma procedure professionali in studio dentistico.
  • Carie Inizialmente, il processo di carie dentale può essere completamente invisibile. La carie inizia dall'interno. Quando il processo colpisce gran parte del dente, iniziano a comparire macchie di calcare bianche sullo smalto. Queste sono manifestazioni esterne di demineralizzazione. Dopo un po ', se non viene avviato il trattamento tempestivo della carie, le macchie iniziano a pigmentarsi e scurirsi. Vale la pena ricordare che il processo di distruzione si sviluppa spesso sotto riempitivi.
  • Bevande coloranti. Il colore dei denti è significativamente influenzato dall'uso di cibi e bevande che contengono colori naturali o artificiali. Innanzitutto, è tè e caffè. Le persone le bevono più frequentemente. Anche i vini rossi, le bevande gassate colorate, l'uso di bacche dai colori vivaci, i succhi e i frutti in umido portano all'oscuramento. In modo che dopo di loro il colore del sorriso non cambi, è necessario lavarsi i denti periodicamente dopo ogni contatto con bevande coloranti. Si consiglia di utilizzare periodicamente un dentifricio con proprietà sbiancanti intense.
  • Trattamento dentale errato. Qualsiasi manipolazione dentale è stress per il dente. L'oscuramento dello smalto può verificarsi dopo la rimozione del nervo o un trauma accidentale al tessuto dentale.
  • Sigillare l'installazione. Attualmente, le otturazioni dentali utilizzano otturazioni ceramiche, che non influiscono sul colore del dente e praticamente non si distinguono. Tuttavia, alcuni esperti, in particolare gli stranieri, preferiscono materiali in argento. Questi sono pieni di amalgama di metallo. È dopo la messa in scena che la gente nota spesso che i denti hanno iniziato a scurirsi.
  • Lesioni. Il danno ai denti durante diverse lesioni ha gravi conseguenze. In questo caso, abbastanza spesso c'è una violazione dell'integrità del fascio neurovascolare, rottura del vaso, a seguito della quale il sangue entra nella cavità orale. L'emoglobina in esso contenuta è a contatto con lo smalto dei denti, ossidato, e per questo motivo il colore del dente diventa più scuro, marrone. Inoltre, i danni ai vasi sanguigni e ai nervi portano al fatto che il dente non riceve abbastanza nutrizione. Di conseguenza, diventa opaco e poi scuro.
  • Fluorosi. Questa è una malattia endemica comune nelle regioni in cui l'acqua potabile comune contiene una grande quantità di fluoro. L'accumulo di questo elemento chimico nello smalto porta a un graduale ma persistente oscuramento e difficile da rimuovere dai denti. Con la fluorosi, lo sbiancamento standard spesso non aiuta.
  • Assunzione di farmaci. L'uso di alcuni farmaci può anche causare l'oscuramento dei denti. Gli agenti antibatterici, in particolare la tetraciclina, influenzano questo in modo molto forte. Questo medicinale ha la capacità di accumularsi nel germe dentale, che è in fase di formazione. Di conseguenza, l'assunzione di una tetraciclina per una donna incinta può portare al fatto che i primi denti del bambino che scoppiano avranno un colore scuro.
  • Patologia cronica. Le malattie a lungo termine si riflettono spesso nella colorazione dei denti. È particolarmente importante considerare se una persona ha GERD (malattia da reflusso gastroesofageo). Con esso, il contenuto gastrico acido viene regolarmente riflusso prima nell'esofago e poi nella cavità orale. L'acido cloridrico viene a contatto con lo smalto dei denti e lo corrode gradualmente. Successivamente, i denti prima diventano giallastri e poi si scuriscono.
  • Modifiche correlate all'età. Nel tempo, le persone anziane sperimentano una diminuzione del tasso di ripristino del tessuto dentale, una sua maggiore distruttibilità, assottigliamento dello smalto e un cambiamento nella struttura e nella forma del dente. Tutti questi processi sono accompagnati da macchie, comparsa di macchie e quindi oscuramento dello smalto. Inoltre, i denti si lavano e perdono peso.
  • Carenza di calcio. Questo è un minerale essenziale che è necessario per la formazione di denti bianchi sani e ossa forti. Se è insufficiente, i denti iniziano a diventare fragili, su di essi compaiono macchie bianche e, successivamente, le aree si scuriscono.

All’inizio, i denti anteriori si scuriscono più frequentemente, perché hanno la struttura migliore. Sono anche i primi ad essere esposti a fattori esterni, in particolare le bevande con coloranti.

Cosa fare se i denti si scuriscono?

Se noti che i denti hanno iniziato a scurirsi, dovresti consultare il tuo dentista. Naturalmente, questo può essere un uso banale di soda con coloranti, e quindi non c’è motivo di preoccuparsi. Tuttavia, uno scolorimento dello smalto può essere innescato da un serio processo carioso, che richiederà un trattamento adeguato. Quando uno specialista scopre perché i denti si scuriscono, aiuterà a determinare il metodo di sbiancamento. Ma ci sono anche metodi speciali efficaci a casa.

Sbiancamento professionale dei denti nello studio dentistico.

Perché i denti si scuriscono e cosa fare?

Per rimuovere la placca obsoleta durante la carie a causa del processo cariato, in presenza di tartaro, si consiglia di utilizzare metodi di sbiancamento professionale:

  • Sbiancamento strumentale. È prodotto utilizzando speciali apparecchiature ad alta tecnologia, che aiutano a gestire le incursioni di qualsiasi densità, incluso il tartaro. Questa procedura è particolarmente adatta a coloro il cui oscuramento dello smalto è associato a una predisposizione ereditaria. Si consiglia di non spenderlo in bambini la cui età non ha raggiunto i 16 anni. Le eccezioni sono fatte solo in casi troppo avanzati.
  • Riempito. Tale procedura è necessaria per oscuramento carioso e concomitante carie. Per prevenire la carie, i dentisti preferiscono utilizzare otturazioni in fotopolimero. Questo materiale impedisce la diffusione dell'infezione al tessuto dentale sano, dura a lungo e non si oscura. Tuttavia, il costo del riempimento dei fotopolimeri è molto più elevato del solito.
  • Corone e faccette. Questi sono uno dei metodi più moderni per ripristinare la bellezza e l'integrità dei denti. L'installazione di impiallacciature è più semplice delle corone. Questo metodo è rilevante per uno stadio avanzato, ma quando la struttura del dente stesso non è gravemente alterata. Le corone sono adatte anche in presenza di gravi lesioni cariate o traumatiche e oscuramento. Tuttavia, per la sua formulazione, è necessario che il dente malato abbia una radice che funziona in modo sano. Il posizionamento delle corone non solo risolve il problema dell'oscuramento, ma rafforza anche il parodonto, prevenendo la sua infiammazione.
  • Sbiancamento al perossido. Il candeggio al perossido di idrogeno può essere fatto sia a casa che in studio dentistico. La persona esperta nella tecnica utilizzerà il perossido nella concentrazione corretta. Come risultato dell'interazione di questa sostanza con la piastra, si verificherà una reazione di perossidazione con il rilascio di radicali liberi. Tuttavia, questo è un metodo abbastanza aggressivo di sbiancamento.
  • Sbiancamento ad ultrasuoni. La pulizia dei denti ad ultrasuoni è consigliata se i denti situati in aree difficili da raggiungere e difficili da scurire. Questo è il metodo di sbiancamento più sicuro adatto anche ai bambini. Non danneggia lo smalto in alcun modo. Ma la pulizia ad ultrasuoni aumenta significativamente la sensibilità alla temperatura dei denti. Per evitare ciò, dopo la procedura, viene prescritto l'uso di speciali dentifrici protettivi.
  • Flusso d'aria. Questo metodo di sbiancamento è apparso relativamente di recente. È adatto solo per la rimozione di placche morbide. Se hai il tartaro, la tecnica del flusso d'aria non ti darà il risultato desiderato. Nel processo, viene utilizzato un dispositivo, dal quale scorre un flusso di soda. Interagisce con un rivestimento morbido, rimuovendolo. L'effetto del flusso d'aria è relativamente breve.
  • Sbiancamento laser. Attualmente è considerato il più popolare tra le procedure estetiche in odontoiatria. L'impatto del laser consente di eliminare la piastra di qualsiasi intensità. Il colore dei denti può essere chiarito in diverse tonalità in un'unica procedura. Questo effetto è molto lungo, dura almeno 4 anni. L'unico svantaggio dello sbiancamento laser è il suo prezzo elevato, quindi non tutti possono permetterselo.

Sbiancamento domestico.

Perché i denti si scuriscono e cosa fare?

Se non sai cosa fare se i denti si scuriscono, ma le condizioni dello smalto dei denti non sono critiche, quindi prima di passare a uno sbiancamento professionale, puoi provare i metodi tradizionali di casa:

  • Carbone attivo. Dovresti assumere 1-2 compresse di carbone, sbriciolarle in polvere e aggiungere una piccola quantità di acqua. Deve essere in pasta nera. Dovrebbe essere posizionato sul pennello e spazzolato con questa miscela di denti. Per migliorare l'effetto sbiancante del carbone, è possibile aggiungere una goccia di succo di limone alle compresse tritate. Inoltre, il carbonio puro è buono da aggiungere al dentifricio comune. Si consiglia di decolorare il carbone non più di una volta ogni 3 giorni. Questa procedura non solo allevia l'oscuramento, ma distrugge anche i patogeni nella cavità orale.
  • Perossido di idrogeno. Utilizzare questa sostanza con molta attenzione per non danneggiare lo smalto. Se c'è un problema di maggiore sensibilità dentale, è meglio rifiutare tale procedura. È necessario inumidire un batuffolo di cotone con una piccola quantità di perossido di idrogeno e quindi strofinare i denti. Il tempo massimo durante il quale il perossido puro può essere presente nei denti è di 4 minuti. Successivamente, sciacquare la bocca. Per mantenere il colore bianco dei denti il ​​più a lungo possibile, ogni giorno dovresti sciacquare i denti con acqua, in cui 1 cucchiaio. l perossido di idrogeno
  • Limone. Non solo elimina la placca, ma distrugge anche i microrganismi patogeni nella cavità orale. 3 ore prima dello sbiancamento, non puoi mangiare o bere bevande che contengono coloranti, altrimenti i tuoi denti si macchiano solo di più. Inoltre, immediatamente prima della procedura, dovresti lavarti i denti. Nei luoghi che richiedono lo sbiancamento, è necessario applicare una piccola quantità di succo di limone con un batuffolo di cotone. Invece, puoi usare solo la scorza di limone. Lo strumento dovrebbe essere sui denti per non più di 5 minuti, durante i quali la bocca dovrebbe essere aperta. Quindi, sciacquare la cavità orale con acqua pulita. Lo sbiancamento al limone non dovrebbe essere fatto più di 1 volta a settimana.
  • Buccia di una banana. Questo è il modo più semplice e sicuro. Non danneggia lo smalto. Tuttavia, questo sbiancamento è adatto per rimuovere solo la piastra morbida e non intensa. Devi solo pulire i denti con la superficie interna della buccia di banana per 3 minuti, quindi sciacquare la bocca.
  • Aloe Vera. Oltre all'effetto sbiancante, il succo di questa pianta ha un potente effetto antimicrobico e curativo. Alcune gocce di succo dovrebbero essere aggiunte quotidianamente al dentifricio. L'effetto non verrà notato immediatamente, ma durerà a lungo.
  • Olio di cocco. È necessario mettere una piccola quantità di olio in bocca, tenerlo premuto per alcuni secondi e poi sputarlo. Quindi, è necessario sciacquare la cavità orale con acqua calda, preferibilmente anche bollita. Puoi anche preparare un dentifricio fatto in casa con soda e olio di cocco.
  • Aceto di mele. In un bicchiere di acqua calda, aggiungi 1 cucchiaino. Aceto di mele La soluzione preparata deve essere utilizzata per il risciacquo al mattino e alla sera. Puoi anche fare una pasta mescolando aceto e bicarbonato di sodio.
  • Sale marino. Sbianca i denti molto più efficacemente della normale cottura. Devi mescolare la tua pasta con diversi cristalli di sale marino. È necessario lavarsi i denti con questa miscela con molta attenzione, con movimenti di massaggio, in modo da non danneggiare le gengive e lo smalto. Questo metodo non deve essere usato per la parodontite.
Summary
Perché i denti si scuriscono e cosa fare?
Article Name
Perché i denti si scuriscono e cosa fare?
Description
Cause di oscuramento dei denti. Modi per rimuovere la placca: sbiancamento professionale in studio dentistico, metodi domestici.
Author
Publisher Name
Salute e bellezza
Publisher Logo